G.I. StartUp Contest 2021

Durante il 50° Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori si è svolta a Genova presso i Magazzini del Cotone l’edizione 2021 del G.I. StartUp Contest. I nove finalisti, “Challengers” sono stati selezionati attraverso 2 tappe (Milano e Prato) ed una call finale.

  • Il vincitore VADO ha avuto la possibilità di accedere direttamente al processo di selezione del Club degli Investitori e di BHolding;
  • MelaWork ha vinto il premio come migliore scale up;
  • MinervaS è risultata invece la migliore StartUp in ambito digitale che prenderà parte ad un percorso d’incubazione di 3 mesi offerto da Digital Magics e ha ricevuto la menzione speciale da Connext.
A giudicare i pitch Giacomo Cretella Responsabile Commissione GI StartUp Contest Francesco Fumagalli, Vicepresidente Nazionale Giovani Imprenditori, Eleonora Anselmi, Vicepresidente Nazionale Giovani Imprenditori, Andrea Marangione, Vicepresidente Nazionale Giovani Imprenditori, Matteo Dell’Acqua, Presidente Giovani Imprenditori Lombardia, Steve Luccisano, Presidente Giovani Imprenditori Toscana, Marco Gay, AD Digital Magics, Andrea Gatti, Socio Club degli Investitori di Torino, Carolina Montagna, Investment Manager BHolding.

G.I. StartUp Contest 2019

Durante il 49° Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori si è svolta a Rapallo l’edizione 2019 del G.I. StartUp Contest. I dieci finalisti, “Challengers” sono stati selezionati attraverso 3 tappe (Torino, Milano e Pistoia) ed una call finale.
  • Il vincitore Hiro Robotics ha avuto la possibilità di accedere direttamente al processo di selezione del Club degli Investitori.
  • Mnemonica è stata scelta come la startup con maggiore vocazione internazionale e parteciperà al Tour di Accelerazione offerto da iStarter.
  • Il premio per Startup in early stage è andato a NIB Biotech.
  • Deesup è risultata invece la migliore StartUp in ambito digitale che prenderà parte ad un percorso d’incubazione di 3 mesi offerto da Digital Magics.
  • La menzione speciale per impatto ambientale è andata a GH Zero.
  • Breitling ha conferito la menzione per impatto sociale a Linkaut.

A giudicare i pitch Francesco Fumagalli, Responsabile Commissione GI StartUp Contest, Matteo Dell’Acqua, Project Leader Convegno Giovani Imprenditori, Marco Gay, AD Digital Magics, Lorenzo Ferrara, Presidente BAN Firenze, Giancarlo Rocchietti, Presidente Club degli Investitori di Torino, Lara Botta, Vicepresidente Nazionale Giovani Imprenditori Confindustria, Andrea Cotrufo, Fondatore GI Startup Contest, Giuseppe Donagemma, Presidente Innogest, Eleonora Anselmi, Presidente Giovani Imprenditori Toscana, Giorgia Garola, Presidente Giovani Imprenditori Piemonte.

G.I. StartUp Contest 2018

Durante il 48° Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori si è svolta a Rapallo l’edizione 2018 del G.I. StartUp Contest. I dieci finalisti, “Challengers” sono stati selezionati attraverso 2 tappe (Firenze e Milano) ed una call finale.

Il vincitore Revoilution ha avuto la possibilità di presentare l’azienda durante una riunione del Club degli Investitori aggiudicandosi una proposta di investimento diretta.

La seconda classificata Elaisian si è aggiudicata il percorso di accelerazione orientato al mercato anglosassone offerto da iStarter.

Al terzo posto Rimchain, si è aggiudicata il percorso di incubazione offerto da Business Angels Network in collaborazione con MIP.

La giuria 2018 era composta da: Eleonora Anselmi, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Toscana, Giancarlo Baglioni Chief Operating Officer, Andrea Cotrufo Fondatore G.I. Startup Contest, Paolo Cultraro Socio Club degli Investitori, Lorenzo Ferrara Presidente e Socio Fondatore, BAN Firenze, Francesco Fumagalli Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Arezzo, Marco Gay AD Digital Magics, Andrea Marangione G.I. Startup Tea, Andrea Paliani Mediterraean Advisory Services Leader EY, Alessio Rossi Presidente Giovani Imprenditori Confindustria.

G.I. StartUp Contest 2017

Nel corso del 47° Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori a Rapallo si è tenuta la 4° edizione del G.I. StartUp Contest. I tredici finalisti, “Challengers”, sono stati selezionati attraverso 4 tappe (Milano, Torino, Firenze, Ascoli Piceno) ed una final call.

Il vincitore Checkout Technologies si è aggiudicato un investimento diretto, mentre Brainer, vincitore del Crowd Award, ha avuto la possibilità di partecipare al Made in Italy 2020 organizzato da iStarter a Beijing ad ottobre 2017.

La giuria 2017 era composta da: Giancarlo Rocchietti, President Club Investitori Torino, Andrea Paliani, Managing Partner EMEA EY, Lorenzo Maternini, V.P. & Co-founder Talent Garden, Paolo Penati, CEO QVC Italia, Andrea Colombo, CEO U-Start, Alberto Fioravanti, President Digital Magics, Riccardo Ruscalla, Co-founder iStarter, Massimiliano D’Amico, CEO & Founder Be-Come, Andrea Cotrufo, Chairman G.I. Startup Contest.

G.I. StartUp Contest 2016

L’edizione 2016 dello G.I. StartUp Contest si è svolta durante il 46° Convegno Nazionale di Confindustria Giovani Imprenditori a Santa Margherita Ligure. I quattordici finalisti, “Challengers”, hanno presentato in 7 minuti la propria idea imprenditoriale e modello di business a una giuria formata da 6 esperti di Facebook, BCG, Microsoft, iStarter, Be-Come e Vodafone.

Il vincitore si è aggiudicato una campagna di crowdfunding gestita da Opstart.

Alcune delle StartUp partecipanti alle passate edizioni

Start typing and press Enter to search